DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO (DOC)

Descrizione

Il DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO (o DOC) si caratterizza per pensieri, immagini, impulsi ricorrenti a ‘fare’. Queste sensazioni, per ansia e disgusto, obbligano ad attuare azioni ripetitive (fattive o mentali) per raggiungere uno stato di appagamento e rilassamento. Tale disturbo, spesso diagnosticato intorno alla seconda decade di vita, se non adeguatamente curato tende a cronicizzare e peggiorare. Le due caratteristiche compresenti sono, per l’appunto, l’ossessione (cioè l’idea ricorrente di ciò che si dovrà fare per ‘esorcizzare’ il malessere) e la compulsione (vale a dire la spinta incontrollabile a reiterare i ‘rituali’ salvifici). In questo articolo non si farà un pedissequo elenco di tutte le situazioni che possono presentarsi in questi pazienti, ma si ricordi che i quadri possono essere davvero numerosi e vari (in sintesi: spunti deliranti di controllo, di contaminazione batterica/virale, pensieri ricorrenti di tradimento, di danni a cose personali, di offendere persone care, di accadimenti negativi o pericolosi, di ordine e simmetria, accumulo, accaparramento, etc.).

Consigli terapeutici

E’ possibile che chi cerca rimedi e terapie a questo disturbo si sia affidato alla consultazione di veri e propri psico forum. Il disturbo è molto diffuso anche perché è sempre più tristemente nota la variante ‘doc da relazione’ (legata appunto alle relazioni interpersonali). Può accadere che il paziente sia egosintonico, cioè perfettamente ‘in pace’ con la sua condizione. Ma il più delle volte, trattandosi di uno stato afferente all’asse delle patologie nevrotiche (e, quindi, non dispercettive), la persona chiede aiuto per lo stato di sofferenza con cui è costretta a convivere. Il gold standard del trattamento è rappresentato dalla psicoterapia cognitivo-comportamentale. Nell’ambito delle terapie integrate si inserisce, a buon diritto, la Musicoterapia. Per conoscere approfonditamente il funzionamento di tale metodica e dei suoi rimandi alla psicodinamica della relazione, è possibile contattare questo studio ai recapiti forniti sulla presente pagina web. E’ inoltre disponibile una serie di incontri gratuiti, nella forma dell’open day di musicoterapia, in occasione dei quali sarà possibile sottoporsi a veri e propri trattamenti presso il nostro laboratorio di Pescara.

Dott. Marco Di Matteo

Dr. Marco Di Matteo

Medico chirurgo, musicoterapeuta clinico, docente e autore
Laureato in Medicina e Chirurgia, ha conseguito il diploma accademico di alta formazione in Musicoterapia. Docente incaricato di Chitarra Moderna presso lo studio musicale “Modern Guitar” di Pescara, docente accademico a contratto di Musicoterapia, C.T.U. Del Tribunale di Pescara, C.T.P. per la valutazione del danno biologico, autore letterario.

Contattaci per un consulto

Lo Studio di Musicoterapia Clinica si trova a Pescara, in Via Cesare Battisti, 31. Si riceve solo su appuntamento.

Altri articoli

Seguici sui social